[vc_row][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_single_image image=”1757″ img_size=”full”][/vc_column][vc_column width=”1/2″]

Naddei - feat - Frattini // at Magazzino Parallelo
[vc_empty_space][vc_column_text]Sabato 16 marzo
apertura ore 21:00

☛ live ore 22:00
Naddei per la prima volta in duo con Marco Frattini alla batteria.

☛ BIO: Mi chiamo Naddei.

Fino a poco tempo fa ero Francobeat e con lui ho fatto 3 dischi.
Poi sono cambiato ed ora mi chiamo solo Naddei, che poi è il mio cognome. Con Naddei ho deciso di debuttare con “Mostri”, ad ora un live-act che attende di essere imprigionato in un disco.
I mostri di cui parlo sono i mostri sacri del cantautorato italiano, tutti quelli che mi sono venuti in mente, che ho cercato, ascoltato. Ho scelto le canzoni che raccontassero non solo una storia ma anche un pò la “mia” storia, ovvero quello che credo debbano fare le canzoni. Le metti in fila e sembra che chi le ha scritte sia un tuo amico di vecchia data, che ti conosce talmente bene che sa come raccontare quello che hai vissuto tu distrattamente, che non sai raccontare o il cui ricordo è annebbiato. Me ne sono impossessato e le ho rilette, spesso stravolgendo gli originali, in una chiave elettronica dal suono vivo e caldo, dall’ambient alla new-wave, tanti ritmi e poliritmi tutti affastellati addosso alla voce cruda e calda che invita al ballo. Da qui la divertita definizione di “CANTAUTORAVE”.
Ecco l’elettronica come la vive Naddei, con un cuore collegato alla pancia e ai piedi.

[ ”Io sono uno” di L.Tenco ]
https://www.facebook.com/naddei1972/videos/10158376780265015/

[ “Verranno a chiederti del nostro amore” di F. De Andrè ]
https://www.facebook.com/naddei1972/videos/10160592882905015/

➡ artworks:
Wrekon – Mutoid Waste Co.
http://wrekon.wordpress.com/

➡ Ingresso a offerta libera, tessera Arci obbligatoria.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]